Skin ADV

Supply Chain Topics

Topics > Italian > Agile Manufacturing  

Agile Manufacturing

Il Punto di Vista di Tecnest


Il termine Agile manufacturing identifica quell’insieme di processi e strumenti attraverso i quali un’impresa manifatturiera può rispondere rapidamente ed efficacemente ai cambiamenti dettati dalle esigenze del mercato e dei clientI, mantenendo nel contempo la massima qualità e il controllo dei costi.

Il modello di gestione della produzione basato sui principi dell’Agile si focalizza sulla flessibilità e sulla rapidità di risposta al mercato, ed è spesso adottato da aziende il cui prodotto ha un ciclo di vita breve (es. elettronica) o domanda molto variabile.

La metodologia dell’Agile manufacturing è considerata un’evoluzione della Lean Manufacturing, ma la differenza chiave tra i due approcci è la stessa che intercorre tra una persona snella (lean) e una persona atletica (agile).

Agilità significa usare le conoscenze commerciali e l’organizzazione della Supply Chain per sfruttare le opportunità di business in un mercato dalla domanda altamente variabile. Snellezza significa, invece, sviluppare un’attitudine all’eliminazione degli sprechi, sia di denaro che di tempo, orientata alla creazione di una efficiente schedulazione delle attività.

Strategie di "postponement"
Lo scopo delle Supply Chain agili è quello di portare il punto di disaccoppiamento il più possibile vicino ai prodotti semilavorati che attendono solamente l’assemblaggio finale e la distribuzione. Questo concetto viene chiamato “postponement” ed è un principio essenziale per ottenere l’agilità. Esso è basato sull’idea di progettare i prodotti usando piattaforme comuni, componenti o moduli grazie ai quali la personalizzazione avviene solo durante l’assemblaggio finale, quando le richieste del cliente sono note.

I vantaggi di questa strategia sono molteplici:
- Si ha una forte riduzione dei magazzini di prodotti finiti
- I sottoassiemi possono essere combinati in modi diversi consentendo una notevole profondità della gamma di prodotto.
- Le previsioni sono più semplici a livello di sottoassieme che a livello di prodotto finito.  Quest’ultimo punto è fondamentale nell’attuale mercato globale dove le previsioni sui volumi locali sono ovviamente meno accurate di quelle complessive. Inoltre, la capacità di personalizzare i prodotti localmente si traduce in un elevato livello di varietà di prodotto ad un basso costo consentendo l’adozione di strategie di “mass-customization”.

 


maggiori informazioni >>
(link esterno)





-------------------------------------
Vuoi aggiungere il tuo punto di vista per questo topic?
Contatta SCM Portal a info@scm-portal.net

--------------------------

A seguire alcuni documenti di interesse correlati a "Agile Manufacturing". Per raffinare la ricerca, selezionare o modificare la lingua di interesse.


Filtro Lingua

1 - 5 di 46

DOCUMENTI
 

Trent’anni di tecnologia applicata al manifatturiero sono un’eternità. Eppure i semi della quarta rivoluzione industriale di cui tanto si parla...


«La fabbrica 4.0 sta diventando una realtà anche se molte aziende italiane non sanno che possono innovare i processi produttivi e, soprattutto, non sanno come farlo....


Come cambierà il ruolo del software di gestione della produzione e dei sistemi MES all'interno della fabbrica 4.0?

È ciò che si chiede...


Le aziende oggi devono poter fare affidamento su una gestione della produzione che consenta di rispondere alle nuove richieste del mercato, come la domanda dinamica di prodotti...


La comunicazione è una premessa ineludibile del progresso e lo è ancor di più nell’era di Industry 4.0. La rete è infatti...



1 - 5 di 46

 

Supply chain E-learning



Esplora i moduli di e-learning della supply chain disponibili per lingua e centro di formazione



News & Trends
 

Ultimo aggiornamento 9 Ago 2023
Input prices down steeply as Italian manufacturing sector remains mired in downturn
   Fonte: HCOB Italy Manufacturing PMI ®  -  IHS Markit
Italy 


Moda

Quello del fashion è un settore con una filiera complessa e distribuita sia in termini di fasi di lavorazione sia dal punto di vista geografico, con un crescente ricorso strategico al conto lavoro, lotti di produzione sempre più piccoli e ridotto time-to-market, presenza di ordinativi a brevi...


Formazione
 
14
Mar
2024
Negoziazione per gli acquisti
     Assago (MI)

Risorse
 
GAI SPA: Pianificazione e schedulazione a capacità finita nel settore machinery

GAI Spa nasce nel 1946 a Pinerolo, nella provincia di Torino, per opera del fondatore Giacomo Gai con a fianco la moglie Elsa. Nel 1985 tutta l’attività viene trasferita a Ceresole d’Alba in pr...

Come calcolare l’indice di produttività (OEE) della tua fabbrica in maniera precisa e in real-time?

Ecco perché i dati sono i migliori alleati di una produzione efficiente. Raccogliere i dati di produzione e trasformarli in valore è da sempre il principale obiettivo dei sistemi di Manufacturin...