Scheda Documento
Lingua: Italian
 

Il segreto per diventare una data company
 

SocietÓ:

0-Insight


Essere una data company vuol dire saper sfruttare nei processi decisionali del proprio business il tesoro informativo presente nei dati aziendali. Sulla carta sembra un’operazione semplice, ma i dati sono innumerevoli e le informazioni utili vanno estrapolate da un contesto spesso poco strutturato, per non dire altamente disorganizzato.

Le aziende sono sempre più consapevoli del valore dei dati che hanno a disposizione, ma nella maggioranza dei casi non hanno le capacità o gli strumenti (alle volte entrambi) per mettere a frutto il patrimonio informativo di cui dispongono. Nasce perciò l’esigenza di colmare le lacune tecnologiche e culturali al fine di riuscire ad analizzare tutte le informazioni di cui si è in possesso per estrarre dati utili e riuscire a essere una vera data company.

Ma se si tenta di addentrarsi nella giungla di proposte hardware e software senza avere le idee chiare su cosa puntare si scopre che riuscire a ottenere il risultato sperato non è poi così semplice, anche a fronte di importanti investimenti per procurarsi le tecnologie migliori.

 

Data company, da dove partire

Per riuscire a prendere decisioni basandosi realmente sui dati molto spesso si parte dal presupposto sbagliato: si presta grande attenzione alla componente tecnologica, cioè al mezzo per ottenere gli obiettivi, senza però aver ben chiaro cosa si vuole fare per raggiungere tali obiettivi sfruttando le informazioni fornite dai dati.

Chiedere aiuto a un partner è un passaggio spontaneo ancor prima che obbligato. Per stabilire come agire e in che tempi è necessario avere le idee ben chiare sul da farsi e con quale tecnologia. Queste informazioni possono arrivare solo da chi ha affrontato più volte questa situazione e ha sviluppato un adeguato livello di competenza. Quindi se siete alla ricerca di un partner che vi supporti nel vostro percorso per diventare una data company, verificate anzitutto che abbia le capacità necessarie, sviluppate attraverso molteplici attività consulenziali.

Il percorso della data company è personalizzato

Siccome ogni realtà ha specificità proprie, diffidate di chi vi propone pacchetti preconfezionati. La scelta su come gestire e usare i dati dipende dalle caratteristiche peculiari del business. Questo significa che un partner dovrebbe anzitutto analizzare il vostro modello di business attuale, gli obiettivi principali e come la gestione dei dati messa in atto dalla vostra azienda si rapporta alla strategia. Solo avendo ben chiari questi elementi è possibile definire un percorso ad hoc verso la data company ideale.

Digitalizzazione non vuol dire chiudere con il passato per fare un salto quantico verso una nuova modalità operativa più tecnologica. L’obiettivo a cui tendere deve essere invece frutto di un attento studio delle attuali attività e di come queste possono evolvere.

 

 

 



leggi l'intero Documento >>
(link esterno)
  
 
 

Altri Documenti di
0-Insight
:
Nessun altro Documento disponibile